[ITA] Novigrad mmo0.2

For the sole purpose of guilds recruiting members.

SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

[ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 08 Feb 2019, 11:00

Image

La Gilda Novigrad apre nuovamente i reclutamenti in vista della patch 0.2.


Molti dei nostri giocatori sono attivi fin dai primi giorni dell'alpha dello YO e ci preparariamo da allora per affrontare le sfide dell'mmo.

Abbiamo giocato la precedente Wave mmo inziata a novembre 2017 giocando interamente sul server Avalon, primo ed unico server europeo "red zone" con focus pvp.
Pur non essendo mai stati un gruppo molto numeroso siamo riusciti con relativa facilità a raggiungere la top 20 nella classifica gilde del server, la quale contava diverse centinaia di gilde contendenti.

Non abbiamo mai avuto grandi numeri, al numero prediligiamo la qualità dei giocatori, qualità che non si misura in numero di uccisioni, in quantità di oggetti farmati o in ore di gioco ma in serità del giocatore, spirito di gruppo e disciplina.

Giochiamo per divertirci, la caciara e le risate in ts non mancano, ma ci divertiamo se alla fine di tutte le fatiche le cose vengono fatte per bene.

Non facciamo gioco di ruolo, da noi niente messere o giochi di corte. Noi giochiamo a Life is Feudal per quello che il gioco ha da offrire con le sue meccaniche. Siamo affezionati alla visione primordiale con cui nacque questo gioco... un gioco duro e spietato dove devi combattere e faticare per ogni cosa che vuoi produrre o fare tua.

Se stai cercando un gruppo solido, con admin attivi, giocatori esperti al servizio dei nuovi, ma sopratutto un gruppo di amici con cui affrontare la prossima wave di mmo allora prova a vedere se hai le carte in regola per far parte dei Novigrad.

Discord: https://discord.gg/jRkbk67
TS3: spartan.voicehosting.it
Last edited by SnIpErIT on 13 Apr 2019, 00:07, edited 2 times in total.


SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

Re: [ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 13 Feb 2019, 00:59

Il 15 febbraio si parte! :Yahoo!:


SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

Re: [ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 14 Mar 2019, 22:29

Questa volta, visti anche i buoni numeri, si fanno le cose in grande. Per ora il gioco regge bene, pochissimo lag, molti bug ma il gioco si lascia apprezzare abbastanza bene. siamo in attesa dell'apertura al pvp con la prossima patch :D . Reclutamenti sempre aperti.


SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

Re: [ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 23 Mar 2019, 19:34

Oggi abbiamo conquistato la nostra prima provincia! e domani si procede con la seconda.

Questo ci rende la prima, ed unica, gilda italiana che ad oggi possiede il controllo di una provincia. Voglio ringraziare di cuore tutti i giocatori Novigrad per la determinazione e l'impegno grazie a cui siamo arrivati fino a qui. Non abbiamo grandi numeri e possiamo contare sulle nostre sole forze ma nonostante la difficoltà di questo gioco e le sfide che di giorno in giorno ci troviamo davanti, abbiamo portato a casa questo risultato.

Grazie a tutti i Novigrad! Non siamo secondi a nessuno :D



...Reclutamenti sempre aperti!


SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

Re: [ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 31 Mar 2019, 22:15

Dopo aver conquistato tutte e tre le province a nord del nostro server è il momento di iniziare ad amministrarle.

E' con piacere che annuncio che oggi i Novigrad diventano un regno. I nostri nuovi vicini si sono uniti a noi come vassalli. Inizia con questa gilda di amici una collaborazione per gestire le nostre terre.

Grazie a tutti i giocatori Novigrad per l'impegno grazie al quale siamo arrivati fino a qui.

Reclutamenti sempre aperti.


SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

Re: [ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 04 May 2019, 17:20

L'Ultimo mese è stato incisivo per le sorti dei Novigrad su Godenland.
Abbiamo dovuto affrontare una serie di vicende e dovuto prendere decisioni difficili.

Ma andiamo con ordine...

Fin dal primo giorno di apertura del server abbiamo lavorato duramente per raggiungere diersi obiettivi ambiziosi che ci eravamo prefissati.
Uno dopo l'altro abbiamo portato a casa tutti i risultati che abbiamo ricercato, perseguito e per i quali ci eravamo preparati durante questi anni di gioco.

Abbiamo conquistato aree di territorio, amministrato e gestito gilde vassalle, siamo diventati la prima gilda Italiana in classifica globale, ci siamo fatti conoscere e rispettare da grosse gilde e coalizioni straniere ma non come vassalli o come subordinati ma come gilda sovrana e padrona del proprio gioco e delle proprie scelte.

Ma purtroppo un nemico più grosso di noi era alle porte.

Verso i primi giorni di aprile è scoppiata la guerra nelle province direttamente a est del nostro regno.
Una delle più grosse coalizioni internazionali di questo gioco nota con il nome di TFA ha attaccato una coalizione direttamente confinante con noi.
Nothern Coalition era il nome di questa coalizione.

Uno dei primi atti ostili dei TFA che ha dato inizio alla loro guerra espansionistica è stata la conquista di diverse province allo scopo di tassare le gilde libere che risiedevano in queste terre. Dopodichè occuparono un campo di nativi, fino a quel momento usato da diverse gilde del nord ovest a scopo di farming, occupazione volta a suportare i costi espansionistici della gilda CRP la quale guidava le forze di invasione TFA.

In risposta a questi atti di aggressione ben presto si accese nel nord ovest un movimento di resistenza che ha dato inizio a una serie di eventi che arrivarono a bussare fino alle porte della nostra città.

Le gilde della nostra zona, e noi con loro, hanno avuto davanti a loro tre scelte; Combattere per la propria terra, chinare la testa e passare sotto il controllo dei TFA oppure rimanere neutrali per sperare nelle grazie del futuro vincitore.

Ovviamente non conoscendo infamia, non trovandoci a nostro agio nel prostraci al nemico a prescindere dalla sua forza e avendo la nostra buona dosa di spina dorsale la scelta per noi è stata semplice.

Di li a poco la guerra è iniziata... nei giorni immediatamente successivi abbiamo riconquistato diverse province e liberato lo spawn di nativi. I TFA forti dei loro numeri e deboli della loro arroganza non erano pronti a una risposta così rapida e aggressiva ad opera di un pugno di gilde considerate deboli e scapestrate.

Ma per quanto semplice queste azioni si sono rivelate ancora molte cose dovevano succedere nel nord ovest.

I TFA tornarono all'attacco pochi giorni dopo. Questa volta puntando direttamente alla capitale della gilda principale della Northern Coalition.
Questa gilda si chiamava Eisenfort.

Potendo contare su grossi numeri, una discreta catena logistica e con la complicità purtroppo di diverse meccaniche di gioco non ancora mature, bug ed exploit, nel giro di poco la capitale Eisenfort era completamente stretta nella morsa di un assedio dalle dimensioni talmente grandi che la voce di questi combattimenti arrivò presto in ogni angolo del server.

Di li a poco moltre altre coalizioni e gilde storiche del gioco si unirono al nostro schieramento per tentare di far fronte all'orda TFA e difendere la città.

L'assedio andò avanti per settimane. All'inizio i combattimenti volgevano spesso a favore degli uomini liberi ma ogni giorno che passava vedeva nuovi nemici, provenienti da gilde minori sotto il controllo TFA, raggiungere la zona e unirsi alle fila del nemico il quale presto compensò la scarsa qualità dei suoi combattenti con la quantità... Fino a mostrare il famoso "Zerg", un orda vera e propria di giocatori dalla tabard rossa che sembra inarrestabile.

Come detto prima, l'assedio andò avanti per alcune settimane ma uno dei punti di forza del nemico era anche il nostro più grande tallone d'achille.
Mentre i TFA avevano un ottima organizzazione il nostro schieramento a tratti ne sembrava completamente privo.
Pur contando tra le nostre fila diverse delle più storiche e potenti gilde del gioco inesorabilmente senza una leedership chiara e definita la città cadde sotto le forze del nemico.

Avevamo perso la battaglia.
Di li a poco il nord ovest venne completamente conquistato. Provincia dopo provincia i TFA si presero ogni zona fino ad arrivare alle porte delle nostre terre.

Nuovamente ci venne fatta una proposta. Vista la nostra dimensione e il rilievo che avevamo nella zona ci venne nuovamente chiesto di rinunciare alla nostra sovranità e passare sotto il dominio del nemico deponendo le armi e inziando a pagare tributi allo stesso per continuare a finanziare la sue mire espansionistiche.

---

Fin dal primo giorno di diversi anni addietro, quando inisieme ai miei amici, ho e abbiamo messo in piedi il progetto Novigrad ho portato avanti questa gilda con lo scopo di dare ai giocatori italiani che lo desiderassero un posto dove giocare per la propria storia per i propri obiettivi, non per quelli di altri o di grandi coalizioni. Per questo io sapevo già quale sarebbe stata la mia risposta e decisione, ma da Leader ne ho sentito il peso.
Così giunto il momento ho chiesto a tutti i Novigrad cosa volessero fare.
Le scelte erano due;
salvare quanto costruito in due mesi di gioco, mantenere la posizione in classifica, a costo però di chinare la testa e perdere parte della nostra identità.
Oppure rinunciare a tutto senza in realtà rinunciare a nulla di ciò di cui siamo fatti.

La scelta è stata presa in fretta.

Sono servite solo 4 ore.

4 ore per distruggere tutto e fare terra bruciata di 2 mesi di lavoro.

Dopo qualche giorno di riassesto ci siamo trasferiti su un fronte dove ancora si combatte contro il nemico.
Contro i TFA.
Perchè fin quando avremo giocatori non chineremo mai la testa dinanzi a nessuno.

Si continua a combattere per liberare Godenland dalla morsa TFA.

...Ora abbiamo un nemico e un nuovo obiettivo e per noi gli obiettivi sono cosa seria :D

Reclutamenti sempre aperti!


Alcuni screen dei combattimenti:

Novigrad in marcia per riconquistare lo spawn dei nativi sotto il controllo TFA:
Image

Durante il combattimento:
Image

Screen dopo la vittoria vicino al nuovo monumento:
Image
Last edited by SnIpErIT on 11 May 2019, 16:17, edited 3 times in total.


SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

Re: [ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 11 May 2019, 16:01

Ieri abbiamo distrutto il primo Claim nemico da quando ci siamo insediati nella zona nord est.

Dopo diversi sforzi e un assedio durato un paio di settimane Il Claim DNO Nord è stato completamente raso al suolo.
I restanti nemici di questa gilda si sono arroccati sulla cima della montagna che sovrastava il loro precedente claim. Da questa posizione tenteranno l'ultima difesa. L'assedio a questo claim è già in corso.

Alcune foto della serata di ieri:

Distruzione monumento:
Image

Claim raso al suolo:
Image


Intanto lentamente, tra una battaglia e l'altra, proseguiamo la ricostruzione del nostro villaggio e la scalata della classifica.

:D


SnIpErIT
True Believer
 
Posts: 32
Joined: 20 Mar 2016, 12:21

Re: [ITA] Novigrad mmo0.2

Post by SnIpErIT » 19 May 2019, 14:04

E' passata poco più di una settimana dalla distruzione del claim Dno. In questi pochi giorni sono caduti altri due Insediamenti nemici... Addio Cochem e Jarnbjarg.. i TFA stanno perdendo posizioni su tutti i fronti.
Noi non ci fermeremo fin quando tutti i nemici che hanno preso parte alla caduta di Eisenfort non saranno stati distrutti. :twisted:

Jarnbjarg in rovina:
Image

Return to Guild Recruitment